Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Atti dei dirigenti

Decreto n.36 del 18-01-2019
Oggetto: Treno della Memoria 2019. Decreto assunzione impegno di spesa per affidamento diretto, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a), del D. Lgs.vo n. 50/2016 e dell’articolo 90 del Regolamento Interno di amministrazione e contabilità del Consiglio regionale, n. 28 del 27.06.2017, a favore dell’agenzia CAP SOC.COOP. con sede a Prato, Piazza Duomo n. 18 - C.F. 00409720489 e P.I. 00233090976 - per l’organizzazione della partecipazione di una delegazione del Consiglio regionale al “Treno della Memoria” 2019, in attuazione di una decisione dell'Ufficio di Presidenza del 12 dicembre 2018. Codice identificativo di gara (CIG):YB826BB747.
Ufficio: SETTORE RAPPRESENTANZA E RELAZIONI ISTITUZIONALI ED ESTERNE. COMUNICAZIONE, URP E TIPOGRAFIA.
Tipo pubblicità: Atto pubblicato su Banca Dati (PBD)
Codice pratica: 2019AD000022
Documenti: Testo Atto
Allegato A - Autorizzazione a missione della Consigliera Luciana Bartolini
Allegato B - Autorizzazione a missione del Consigliere Marco Casucci
Allegato C - Autorizzazione a missione della Consigliera Ilaria Giovannetti
Allegato D - Autorizzazione a missione del Consigliere Antonio Mazzeo
Allegato E - Autorizzazione a missione del Consigliere Tommaso Fattori
Allegato F - Autorizzazione a missione del Consigliere Andrea Quartini
Allegato G - Relazione RUP (Documento non visualizzabile o non disponibile in formato elettronico)
Allegato H - Attestazione insussistenza conflitti d'interesse del RUP
Indietro

Responsabilità dei contenuti e aggiornamenti a cura del Settore responsabile del procedimento