Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Edizioni dell'Assemblea 138

TitoloA cent'anni dalla scomparsa di Ugo Schiff
SottotitoloUn protagonista del sogno di Bettino Ricasoli per Firenze, “Atene d'Italia”
CuratoreSilvia Selleri e Marco Fontani
SezioneStudi
TemiBiografie, Cultura, Storia
Formato17x24
Pagine156
Anno2017
NoteContributi di Marco Fontani e Silvia Selleri, Laura Colli Mariagrazia Costa e Antonio Guarna, Luigi Fabbrizi, Marco Taddia, Silvia Selleri e Cecilia Bartoli, Massimo Betti, Marco Fontani, Serena Terzani.
ISBN9788889365-81-6
Testo
Parole chiaveUgo Schiff; basi di Schiff; Università di Firenze; chimica
AbstractNel dicembre 2015 presso l'Auditorium del Consiglio regionale della Toscana si è tenuto un seminario in occasione del primo centenario della scomparsa di Ugo Schiff, fondatore della Scuola Chimica di Firenze. La fama di questo scienziato da decenni ha valicato i confini della Città del Fiore e quelli d'Italia: Schiff in chimica è massimamente noto per aver prestato il nome alle omonime “basi organiche”, un importante sottoinsieme delle aldimmine, composti il cui impiego chimico, industriale e clinico è vastissimo. Schiff fu anche una personalità poliedrica con interessi in campo sociale, culturale e persino artistico-progettuale. In questo volume sono stati raccolti numerosi contributi per ricordarne l'esperienza scientifica e la ricchezza intellettuale: fra essi emergono quelli del Magnifico Rettore dell'Università di Firenze, del presidente del Gruppo nazionale di Storia e fondamenti della chimica e del direttore del Dipartimento di chimica dell'Università di Pavia.

Seleziona volumi EdA

Ricerca libera

Sezioni 

Temi 

Anno