Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Edizioni dell'Assemblea 137

TitoloFirenze in salotto. Intrecci culturali dai riti aristocratici del Settecento ai luoghi della sociabilità moderna
SottotitoloArte e società negli anni di Firenze capitale: l’insegnamento accademico e i salotti dell’aristocrazia
CuratoreFrancesca Fiorelli Malesci e Giulia Coco
SezioneRicerche
TemiBiografie, Cultura, Istituzioni, Scuola, Storia
Formato17x24
Pagine288
Anno2017
NoteSaggi di Francesca Fiorelli Malesci, Maria Teresa Mori, Giulia Coco, Enrico Colle, Lucia Tonini, Silvia Mascalchi, Francesca Merz, Monica Bietti. Presentazioni di Eugenio Giani, Carlo Sisi, Paola D’Agostino.
ISBN978-88-89365-80-9
Testo
Parole chiaveSalotti culturali; sociabilità; Firenze capitale; Casa Martelli; conversazione
AbstractLa consuetudine di organizzare ritrovi all’interno di salotti privati, nei quali conversare di politica, arte, scienza e letteratura, visse nel corso dell’Ottocento, in Italia e a Firenze, il suo momento di massima diffusione. Illustrare la variegata realtà di questi salotti che, dalla seconda metà del XVIII secolo agli albori del Novecento, caratterizzarono la vita culturale fiorentina, è l’intento di questo volume, in cui sono confluite le relazioni tenute al convegno che si è svolto nel Museo di Casa Martelli (ottobre 2015) nell’ambito delle iniziative per i 150 anni di Firenze capitale. Gli studiosi hanno presentato una serie di approfondimenti sulla forma di comunicazione sociale e politica rappresentata dal salotto, dalle donne che lo animavano, dalla varietà delle sue frequentazioni. Il volume contiene inoltre una “galleria” di approfondimenti biografici sulle principali figure femminili che a Firenze tennero salotto tra la seconda metà del Settecento e i primi anni del XIX secolo.


Seleziona volumi EdA

Ricerca libera

Sezioni 

Temi 

Anno