Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Edizioni dell'Assemblea 177

TitoloBarberino di Mugello dalla Comunità alla Repubblica attraverso la Resistenza
AutoreFabio Bertini
SezioneStudi
TemiComunità locali
Formato17x24
Pagine668
Anno2019
ISBN978-88-85617-29-2
Testo
AbstractNel libro le radici della politica tra le due guerre a Barberino di Mugello, dalla Comunità settecentesca al Municipio liberale, dalla solidità mezzadrile alle moderne infrastrutture e ai fattori economici nuovi, la miniera, la fabbrica, la vitalità dei commerci. Nella diversa identità tra il borgo e le frazioni, il progressivo declino dell’aristocrazia a lungo dominante, in favore di nuovi soggetti di natura borghese e lo sviluppo di una classe lavoratrice moderna. Auspice la grande guerra, la fascistizzazione fu il punto d’arrivo di fenomeni economici, sociali e politici complessi, cui corrisposero anche un irriducibile antifascismo e l’importante contributo dei barberinesi alla Resistenza.

Seleziona volumi EdA

Ricerca libera

Numero volume

Sezioni 

Temi 

Anno