Home » Fondi presso altre bibliotecheIndietro  

Fondi presso altre biblioteche e istituzioni culturali


La Giunta regionale, nella sua lunga attività di tutela dei beni librari, ha acquistato negli anni diversi documenti e fondi documentari per evitarne la dispersione. Allo scopo di garantirne la migliore valorizzazione, sono stati depositati presso varie biblioteche e istituzioni culturali toscane, individuate in base alle loro competenze istituzionali e alla natura delle loro raccolte. Dal 2015 questi materiali sono divenuti proprietà del Consiglio regionale.

 
  1. Archivio Alberto Carocci (1925 - -39): circa 1.000 carte (lettere e manoscritti) in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  2. Archivio Bino Sanminiatelli: lettere e fascicoli sulle opere di Bino Sanminiatelli e in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  3. Archivio Cecchi Pieraccini: carteggio, archivi, biblioteca, materiale fotografico in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  4. Archivi Colnaghi-Tassinari-Malvani: materiale archivistico e librario appartenuto a esponenti delle tre famiglie in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  5. Archivio Edward Gordon Craig: riviste, opere, articoli su E. G. Graig, in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  6. Archivio Giovanni Papini: 36.000 unità documentarie in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  7. Archivio Mancini-Griffoli: materiale archivistico appartenente alla famiglia Mancini-Griffoli, in concessione concessione alla Biblioteca Città di Arezzo;
  8. Archivio Morghen: documenti cartacei e pergamenacei risalenti ai secoli XV-XX, in concessione alla Biblioteca Labronica di Livorno;
  9. Archivio Pietro Pancrazi: nucleo archivistico costituito da un epistolario di circa 8.000 documenti in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  10. Atlante Zuccagni Orlandini: Atlante geografico, fisico e storico del Granducato di Toscana in concessione all’Accademia Valdarnese del Poggio di Montevarchi;
  11. Carte Atto Vannucci: 166 lettere e 9 a lui dirette in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  12. Carte Debenedetti Orengo: manoscritti, lettere, fondo Saba, volumi vari in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  13. Carte Enrico Pea (Fondo Marx Pea): lettere, manoscritti, giornali in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  14. Carte Giovan Battista Giorgini: 9 nuclei documentari della famiglia Giorgini in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  15. Carte Giuseppe Montanelli: lettere, scritti in prosa e poesia, documentazione di varia natura (2.260 carte) in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  16. Carte Pelli Bencivenni: manoscritti Bencivenni, Morozzi, Fabbroni in concessione alla Galleria degli Uffizi di Firenze;
  17. Carte Vagnetti: raccolta di autografi di Gianni Vagnetti in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze di Firenze;
  18. Carte Viani: circa 3.300 carte (dattiloscritti e manoscritti) in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  19. Carte Vieusseux: 16 lettere in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  20. Carteggi di Giovanni Fabbroni: filze e carte sciolte per complessive 34 cartelle in concessione al Museo Galileo-Istituto e Museo di storia della scienza di Firenze;
  21. Codice cartaceo del XVI secolo con segnatura C.II.8 in concessione alla Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino;
  22. Collezione Machiavelli-Serristori: 245 edizioni di opere di e su Machiavelli, 27 documenti e manoscritti, un dipinto a olio attribuito a Rosso Fiorentino in concessione all’Istituto nazionale di Studi sul Rinascimento di Firenze;
  23. Collezione Riviste letterarie del ‘900: 89 raccolte, quasi tutte complete, in concessione alla Biblioteca Labronica di Livorno;
  24. Documenti del periodo risorgimentale: 192 manoscritti in concessione alla  Società Toscana per la Storia del Risorgimento di Firenze;
  25. Documenti Galileiani: 2 lettere in concessione al Museo Galileo-Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze;
  26. Due edizioni ebraiche dei sec. XVII e XVIII in concessione alla Biblioteca Labronica di Livorno;
  27. Due manoscritti del IX secolo, un opuscolo a stampa del IX secolo e un manoscritto membranaceo del XV secolo: Manoscritto Diario “De Santi” n.2 – 1851; Manoscritto : 1852 Giornale dal 1 gennaio di detto anno; Opuscolo a stampa : Oratione academicae quas habuit Stanislaus Grottanelli de Santi....; Ex libris Pieri Gerini in concessione alla Biblioteca degli Intronati di Siena;
  28. Due manoscritti e un’edizione del secolo XVI e una cinquecentina : Manoscritto sui “Patti per gli affari in Italia” ; Manoscritto “Corrispondenza d'Amori non conosciuta” ; Cinquecentina con nota possesso di Bellisario Bulgarini : “De gli edifici di Giustiniano imperatore...” in concessione alla Biblioteca degli Intronati di Siena; 
  29. Fondi archivistici regime fascista R.S.I.: fondi documentari inerenti la storia del fascismo in concessione all’Istituto storico della Resistenza di Firenze; 
  30. Fondo Andrea Devoto: carte di Andrea Devoto e due nuclei archivistici in concessione all’Università degli Studi di Firenze – Biblioteca di scienze Sociali (carte Andrea Devoto e due nuclei librari) e Azienda ospedaliera di Careggi (Alcologia);
  31. Fondo Bellora Pea: 48 taccuini autografi, articoli, ritagli in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  32. Fondo Fiammetta Olschki “Viaggi e paesi della Vecchia Europa”, 1.a Parte: 99 opere (XVI – XIX sec.), in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  33. Fondo Fiammetta Olschki “Viaggi e paesi della Vecchia Europa” , 2.a Parte: 295 opere (secc. XVI – XIX) in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  34. Fondo Fiammetta Olschki “Viaggi e paesi della Vecchia Europa” , 3.a Parte: 385 opere (secc. XVII – XX) in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  35. Fondo Lazzaretti “Massimiliano Romei”: lettere, relazioni, quaderni, 2 quadri in concessione al Comune di Arcidosso;
  36. Fondo librario De Tolnay De Revay: circa 1.565 volumi, estratti e opuscoli riguardanti la storia dell’arte nord-europea otto-novecentesca in concessione alla Università di Firenze, Biblioteca di Umanistica, Sezione Storia dell’Arte;
  37. Fondo Librario Lenzi: 358 volumi di natura giuridica in concessione al Comune di Civitella Paganico;
  38. Fondo Libreria del teatro: 4.155 testi teatrali, riviste, 380 copioni in concessione alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze;
  39. Fondo Mario Luzi, raccolta libraria (circa 4.400 volumi ed opuscoli) e materiale archivistico, in concessione al Gabinetto G.P. Vieusseux di Firenze;
  40. Fondo Palazzeschi “Le Carte del Signorino”: 170 lettere, scritti autografi, fotografie, 341 cartoline e 2 libri in concessione al Centro Studi Aldo Palazzeschi dell’Università di Firenze;
  41. Fondo Storia del socialismo: circa 450 opere inerenti la storia del socialismo in concessione alla Fondazione di Studi storici Filippo Turati di Firenze;
  42. Fondo Teatro regionale toscano / Rassegna internazionale Teatri stabili: patrimonio librario e documentario in materia teatrale in concessione alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze;
  43. Guarino Veronese, Grammaticae institutiones, 1546 in concessione alla Biblioteca Moreniana di Firenze;
  44. Leggi, bandi, ordini, decreti medicei: n. 689 (sec. XVI – XVIII), in concessione alla Biblioteca Città di Arezzo;
  45. Lettere di Francesco Domenico Guerrazzi: 82 lettere autografe e altri documenti (1839 – 1866), in concessione alla Biblioteca Labronica di Livorno;
  46. Lettere di Francesco Domenico Guerrazzi: 223 lettere autografe in concessione alla Biblioteca Labronica di Livorno
  47. Lettere di Giovanni Pascoli: 23 lettere autografe in concessione alla Casa Museo Pascoli di Barga;
  48. Libri di storia del movimento operaio: 143 volumi in concessione alla Fondazione di Studi storici Filippo Turati di Firenze;
  49. Libri e stampe sul Risorgimento: circa 1.750 opere in concessione alla Società Toscana per la Storia del Risorgimento di Firenze;
  50. Libri rari sul movimento futurista: libri e riviste in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  51. Libri sulla seconda guerra mondiale: 600 volumi sul fascismo e sull’ebraismo in concessione all’Istituto Storico per la Resistenza di Firenze;
  52. “Magazzino di mobilia, o sieno modelli di mobili di ogni genere”, periodico, in concessione alla Biblioteca Marucelliana di Firenze;
  53. Manifesti e cataloghi sul futurismo: manifesti e cataloghi in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  54. Manoscritto copto affidato alla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze;
  55. Manoscritto del secolo XVII sulla storia delle famiglie di Pescia: ms. cartaceo con disegni e stemmi (cc. 221), in concessione al Comune di Pescia;
  56. Manoscritto sulla storia di Anghiari affidato al Comune di Anghiari;
  57. Materiale fotografico e documentario sul fascismo: 2 archivi fotografici, documenti vari e in particolare sul Partito d’Azione in concessione all’Istituto Storico per la Resistenza di Firenze;
  58. Niccolò Machiavelli, “De migrationibus populorum septentrionalium, post devictos a C. Mario Cimbros”, sec. XVI, in concessione alla Biblioteca Moreniana di Firenze;
  59. Opere della tipografia Volpi-Cominiana: 300 opere della tipografia Volpi in concessione alla Biblioteca degli Intronati di Siena;
  60. Opere sul movimento operaio: atti della II Internazionale, fonti stampa microfilmate, dizionario biografico del movimento operaio francese in concessione alla Fondazione di Studi storici Filippo Turati di Firenze;
  61. Philosophical Transactions della Royal Society di Londra: 110 tomi più indice contenenti le annate dell'opera in concessione al Museo Galileo-Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze;
  62. Quattro edizioni dei secoli XVI – XVIII e XIX: Miscellanea di 6 opere di Erasmo da Rotterdam, altri 3 volumi scientifici di Pino Domenico, Calandrelli Giuseppe, Peiresc Nicolas in concessione al Museo Galileo-Istituto e Museo di storia della scienza di Firenze;
  63. Raccolta bandi medicei secc. XVIII – XIX: 1.046 bandi in concessione alla Biblioteca Città di Arezzo;
  64. Raccolta di libri e documenti appartenuti al Sig. Marcello Coppetti: Ca. 5000 fra libri e opuscoli rari e pubblicazioni di particolare interesse come gli atti del processo di Norimberga in concessione all’Istituto Storico della Resistenza di Firenze;
  65. Raccolta futurista Balilla Pratella: carteggi, opere varie (ca. 80) in concessione alla Fondazione Primo Conti di Fiesole;
  66. Raccolta stampatori medicei: edizioni antiche (secc. XVI – XVIII) di stampatori medicei, lettere autografe e documenti di epoca medicea, incisioni di artisti vari in concessione alla Biblioteca Labronica di Livorno;
  67. Taccuino di appunti manoscritti autografi di Vasco Pratolini per la prefazione de “Lo scialo in concessione al Gabinetto G. P. Vieusseux di Firenze;
  68. Tre edizioni fiorentine del secolo XVI e un'edizione del XVIII secolo: Capitoli, ordini privilegii della militia...Lotto n. 205; Bando a dì XXIII di febbraio MDXXXV; Hippocrates; Prodictiones sive pronostica Hippocratis....; Stemanza, Tommaso. Vita di Iacopo Sansovino in concessione alla Biblioteca Moreniana di Firenze.

 



Contenuto aggiornato al 16 gennaio 2017